Oggetto: Effetti di Bicar®Z sulla produzione di latte all'inizio della lattazione

Analizzare gli effetti di Bicar®Z sulla produzione di latte all'inizio della lattazione (primi 100-120 giorni) e valutare, da un punto di vista economico e zootecnico, l’esistenza di interesse nella produzione di latte marginale.

 

Condizioni dello studio: una sperimentazione di 6 mesi su 160 vacche da latte

  • Studio sul campo condotto nel 2017 su 160 vacche da latte Holstein in lattazione
  • Studio condotto da Daniele Castellani - Consulente nutrizionista veterinario
  • Uno studio di 6 mesi condotto su due gruppi di vacche ad alto rendimento con condizioni sanitarie e zootecniche e produzioni simili.

Nei 10 mesi precedenti la sperimentazione, non è stato somministrato bicarbonato di sodio a nessuna vacca. Durante lo studio, sono stati aggiunti 250 g di Bicar®Z alla razione giornaliera di ogni vacca.

 

Mandria A & B - gruppo di controllo: nessuna aggiunta di Bicar®Z alla razione giornaliera

Mandria A & B - gruppo di studio: aggiunta di 250 g di Bicar®Z alla razione giornaliera

TABELLA 1: Produzione, contenuto di grassi e contenuto di proteine in base al numero di controlli effettuati sulla mandria 

Table 1 - BICAR®Z ENHANCES THE PRODUCTION OF MILK DURING EARLY LACTATION- STUDY

Gruppo di controllo: Rendimenti produttivi al 1°, 2° e 3° controllo nei 6 mesi precedenti all'introduzione di Bicar®Z

Gruppo di studio: Rendimenti produttivi al 1°, 2° e 3° controllo nei 6 mesi di studio con aggiunta di Bicar®Z

 

TABELLA 2: Produzione, contenuto di grassi e contenuto di proteine sulla base del numero di controlli effettuati sulla mandria B

Table 2- BICAR®Z ENHANCES THE PRODUCTION OF MILK DURING EARLY LACTATION- STUDY

Gruppo di controllo: Rendimenti produttivi al 1°, 2° e 3° controllo nei 6 mesi precedenti all'introduzione di Bicar®Z

Gruppo di studio: Rendimenti produttivi al 1°, 2° e 3° controllo nei 6 mesi di studio con aggiunta di Bicar®Z

 

Figure della mandria A+B nella tabella sotto:

TABELLA 3: Produzione, contenuto di grassi e contenuto di proteine sulla base del numero di controlli effettuati sulla mandria A e B insieme

Table 3 - BICAR®Z ENHANCES THE PRODUCTION OF MILK DURING EARLY LACTATION- STUDY

Gruppo di controllo: Rendimenti produttivi al 1°, 2° e 3° controllo nei 6 mesi precedenti all'introduzione di Bicar®Z

Gruppo di studio: Rendimenti produttivi al 1°, 2° e 3° controllo nei 6 mesi di studio con aggiunta di Bicar®Z

 

1,82 kg
di latte al giorno

Risultati

I rendimenti produttivi durante il periodo di studio sono stati controllati 3 volte e i risultati indicano che la produzione media giornaliera di latte della mandria alla quale è stato aggiunto 250 g di Bicar®Z alla dieta giornaliera è aumentata significativamente del 4,9% (+1,82 kg/giorno) rispetto alla mandria alla quale non è stato aggiunto Bicar®Z alla dieta (differenza significativa, p<0,01).

Gruppo di controllo (senza bicarbonato di sodio) vs. gruppo di studio (con bicarbonato di sodio)

Table 4 - BICAR®Z ENHANCES THE PRODUCTION OF MILK DURING EARLY LACTATION- STUDY

 

Quando i rendimenti produttivi sono stati controllati al picco della lattazione (2° controllo), i risultati hanno dimostrato che la mandria alla quale era stato somministrato Bicar®Z ha prodotto significativamente più latte rispetto alla mandria alla quale non era stato somministrato Bicar®Z (40,7 kg di latte contro 37,8 kg di latte; differenza significativa, p<0,01).

 

Conclusioni: cosa si può apprendere da questo studio?

I rendimenti produttivi osservati durante il periodo di studio mostrano chiaramente che, con l'aggiunta di Bicar®Z , la produzione giornaliera di latte all’inizio della di lattazione è aumentata di 1,82 kg rispetto ai rendimenti produttivi osservati senza l'aggiunta di Bicar®Z.

Questi nuovi risultati dimostrano che, anche con rendimenti zootecnici e sanitari già buoni, la produzione di latte all'inizio della lattazione aumenta significativamente quando Bicar®Z viene aggiunto quotidianamente. Quindi sono pienamente in linea con la produzione tecnica ed economica di latte marginale.